Sapori del Piemonte Blog

Il Blog per gli appassionati dell\'\'enogastronomia piemontese, ma anche dei paesaggi, dell\'arte e della storia del Piemonte – una realizzazione di Filippo Larganà e Vittorio Ubertone



diam





vino...

Canelli, città del vino 2021. Breve storia di due Masterclass sulle bollicine aromatiche e gli spumanti Metodo Martinotti che si fanno ( e bene) perfino in Patagonia

L’anno scorso avevamo seguito la Masterclass sui vini italiani ottenuti con uve moscato. Quest’anno, alla rassegna “Canelli, città del vino” che si è svolta il 18 e 19 settembre, nella città dove è nato il primo spumante d’Italia, abbiamo raddoppiato e seguito due Masterclass: una sui vini aromatici, l’altra sugli spumanti ottenuti con il Metodo Martinotti....


rumors

Il peperone quadrato della Motta di Costigliole d’Asti è Presidio Slow Food. Petrini: «Così difendiamo la biodiversità. Per il futuro del pianeta siamo alla resa dei conti»

Il peperone quadrato della Motta di Costigliole d’Asti (frazione nella valle del fiume Tanaro del paese astigiano dove visse la famosa Contessa di Castiglione) diventa presidio di Slow Food. E tanto basta, naturalmente, per far festa e per, complice il magnifico Castello dove visse la citata Contessa, imbastire un convegno con relatori che parlano di paesaggio, di alimentazione agricola,...



le vite del vino

LE VITE DEL VINO – Parlano gli uomini e le donne che hanno fatto grande nel mondo il vino piemontese. GIULIANO NOE’

Giuliano Noè è uno dei più celebrati “dottori del vino” piemontesi. Enologo di origine albese e astigiano di adozione abita e lavora a Nizza Monferrato. Al suo nome sono legati molti grandi vini. Molti sono Barbere, e proprio alla Barbera d’Asti Noè ha dedicato anni della sua vita (oggi è ottantenne) tanto da meritarsi l’appellativo, a cui tiene molto, di “barberologo”.Ha incontrato...

asti e moscato d'asti news

fotografie

Cartoline. Il breve viaggio per immagini nella Grande Bellezza tra Astigiano e Monferrato firmato dal nostro Vittorio Ubertone

Capita che da Asti si vedano le propaggini del Monferrato e in questo periodo di annuncio d’estate, a guardar bene, come ha fatto il nostro Vittorio Ubertone in questo suo lavoro fotografico realizzato in esclusiva per questo blog, ci si accorga come la natura faccia da cornice perfetta a borghi, cascine, campi di grano, di orzo, a prati di papaveri e di camomilla e, naturalmente, alle...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
.