Aziende. La Tre Secoli di Mombaruzzo e Ricaldone rinnova i vertici. Triberti resta presidente. La novità Asti Secco

inserito il 12 dicembre 2017

La Tre Secoli, cooperativa vitivinicola con sedi a Mombaruzzo nell’Astigiano e a Ricaldone nell’Acquese di cui è direttore generale l’enologo Elio Pescarmona, ha rinnovato i vertici. Ecco la nota stampa che riceviamo e pubblichiamo.
“In occasione dell’annuale assemblea dei soci per l’approvazione del bilancio i soci della Tre Secoli hanno nominato gli undici componenti  del Consiglio di Amministrazione che resteranno in carica per i prossimi tre anni. Si può parlare di rinnovamento generazionale con la nomina di sei nuovi consiglieri che hanno sostituito alcune colonne delle vecchie amministrazioni di Mombaruzzo e Ricaldone. 

Paolo Triberti

Paolo Triberti

Riconfermato alla presidenza Paolo Triberti e nominato vicepresidente Giuseppe Alpa, compongono il resto del CDA : Mario Benazzo, Vittorio Bergamasco, Alessandro Caruso, Bruno Fortunato, Regina Francese , Marco Gotta, Agostino Martini, Mirco Ottria e Paolo Scovazzi. 
Il ringraziamento  è doveroso per gli uscenti Gianmarco Gabutto, Giuseppe Piana e Sabrina Zoccola, per gli ex vicepresidenti Celestino Icardi e Giovanni Ribaldone e per Luigi Riccabone , primo presidente della neonata Tre Secoli. 
L’impegno dell’agricoltore, l’eccellenza del territorio, le nuove sfide tecnologiche per migliorare  la qualità del prodotto e accontentare le esigenze del consumatore: è questa la consolidata ricetta con cui la Cantina Tre Secoli si propone al mercato. 
La più grande Cantina del Piemonte, nata nel 2008 dalla unione della Cantina Sociale di Mombaruzzo e della Cantina Terre di Ricaldone (più di 1000 ettari, 400 soci cooperatori), conserva le tradizioni di un mondo contadino che ha saputo rinnovarsi nel corso degli ultimi anni , esaltando il rapporto tra il vitigno e la natura ,  selezionando le uve e affinando il prodotto grazie a tecnologie enologiche avanzatissime. 
Garanzie assolute, dunque. Rispetto alle quali il consumatore non dovrebbe esitare: difficile trovare altrove ciò che la Tre Secoli offre quotidianamente. 
Imperdibile una visita accurata nei Centri Vendita della Tre Secoli, a Ricaldone e Mombaruzzo. Molto più di una semplice Cantina: semmai una vera e propria boutique del vino dove i clienti hanno la possibilità di gustare e apprezzare le gemme del territorio: Moscato d’Asti e Brachetto d’Acqui docg  i dolci aromatici piu conosciuti al mondo, la  Barbera d’Asti docg in varie declinazioni, dalle fresche e pronte non affinate, al Nizza nuova docg dall’annata 2014 , ai classici bianchi del monferrato affiancati dagli internazionali Sauvignon blanc e chardonnay per finire con le “bollicine” sempre più d’interesse per un consumatore giovane e moderno.  E proprio nelle bollicine la Tre Secoli è orgogliosa di presentare  una novità assoluta, l’Asti Secco. Si tratta di un prodotto innovativo e “giovane”; pur mantenendo gli inebrianti e inconfondibili aromi dell’uva Moscato Bianco, il gusto non è piu dolce ma secco. Il basso residuo  zuccherino, una ancora più accentuata freschezza al palato  lo rendono accattivante, buono per tutte le stagioni e occasioni principalmente come aperitivo ma anche da provare a tutto pasto in abbinamento con tutti i piatti della cucina classica piemontese e italiana. 

Elio Pescarmona

Elio Pescarmona

Il prodotto non è nato semplicemente come novità in risposta a un momento di flessione d’interesse per il classico Asti Dolce verso il quale continua ad esserci sempre la stessa attenzione ma anche come  innovazione e riscoperta di un prodotto che tradizionalmente ha una sua storia. 
Il consumo degli spumanti in Italia e all’estero ha subito negli ultimi decenni dei cambiamenti e l’orientamento del consumatore, soprattutto giovane, è rivolto verso gusti piu “secchi”. Da qui il percorso di sperimentazione che ha portato al nuovo Asti Secco, fresco, fragrante, inconfondibile, piacevolissimo. A neanche un mese dalla presentazione del nuovo Asti Secco le enoteche, i bar e la ristorazione stanno rispondendo molto positivamente confermando l’apprezzamento del pubblico che gradisce molto il tradizionale profumo abbinato ad un palato piu fresco e secco. 
Gli  accoglienti negozi della Tre Secoli  offrono ai consumatori  in questo periodo di festività natalizie  una ricchissima gamma di confezioni e affascinanti cesti, in cui tipicità di ogni sorta accompagnano le bottiglie dei vini preferiti; il punto vendita di Ricaldone , inoltre, osserverà aperture pomeridiane tutte le domeniche di dicembre”.

 

Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.