Contest su Instagram. Alle fotografie dell’astigiana Laura Molinari la menzione speciale al concorso #primalavigna della Cantina Satta di Bolgheri in Toscana

inserito il 4 novembre 2017

received_1505046999542637

Una menzione speciale è stata assegnata alle fotografie del grafico e instagramer astigiana, Laura Molinari, nell’ambito del contest lanciato alcune settimane fa dalla Casa vinicola di Michele Satta Cantine e vigneti in quel di Bolgheri, in Toscana.
La proclamazione dei vincitori è avvenuta nel corso di un incontro intitolato Prima la Vigna, analogo titolo (#primalavigna) per il concorso fotografico lanciato dalla Cantina vitivinicola su Instagram, famosa piattaforma di condivisione di fotografie che ha milioni di utenti in tutto il mondo.
Alla gara hanno partecipato 67 concorrenti con 301 post e 139 fotografie. Della giuria, oltre al titolare dell’azienda, Michele Satta, facevano parte Oliviero Toscani, famoso fotografo ed egli stesso produttore vinicolo con altri esponenti del mondo vinicolo e della comunicazione enologica come Divina Vitale, Enrico Stefanelli Pier Mario Meletti Cavallari.
In palio un soggiorno nella zona di Bogheri e bottiglie di vino.
«Il compito della giuria è stato molto creativo soprattutto per l’originalità delle fotografie proposte che non sono state mai banali» hanno dichiarato i giurati.
Il primo premio è andato Mauro Sepulcri; al secondo posto ArtTrav, pseudonimo della blogger Alessandra Korey; al terzo posto Mario Brioschi. La giuria ha quindi voluto dare una menzione speciale all’astigiana Laura Molinari per il maggior numero di “like” ottenuti dalle fotografie con cui ha partecipato al concorso e che SdP pubblica qui insieme al breve video con la proclamazione dei vincitori.

Ecco le foto di Laura Molinari:

E il video della proclamazione:


 

Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.