Evento. Il Consorzio dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti torna alla Milano Wine Week. Le prime bollicine d’Italia “ruralglam” diventano anche “glocal”

inserito il 1 Ottobre 2021

Tutto si può dire meno che il Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti non sia al centro di numerose iniziative di comunicazione e valorizzazione. Che starebbero già dando effetti positivi su produzione e vendite.
In Piemonte la voce corrente è che “di Moscato disponibile non ce n’è e quello che c’è è tutto prenotato” dove per Moscato s’intende il mosto da Moscato bianco “atto“, come si dice in gergo, a diventare Asti e Moscato d’Asti docg. Sarà davvero così? Vignaioli e operatori del settore giurano di sì.
Intanto, per tornare alle attività di valorizzazione, domani, 2 ottobre, e fino al 10 ottobre, apre i battenti la Milano Wine Week che rivedrà il Consorzio del presidente Lorenzo Barbero con i produttori di Asti e Moscato d’Asti tra i protagonisti di forum, seminari, degustazioni guidate anche in collegamento con l’estero.
Insomma le prime bollicine d’Italia (il primo spumante italiano nacque a Canelli, nell’Astigiano, nel 1865) che si fanno nel cuore di un territorio che nel 2014, primo tra le aree vitivinicole italiane di pregio, è stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, si accreditano non solo ruralglam, ma anche glocal, il che, al netto dei troppi inglesismi, significa che i piemontesi sono tornati.

Qui la nota stampa che dà conto della partecipazione alla Milano Wine Week. Buona lettura.

§§§

Dal 2 al 10 ottobre le bollicine aromatiche piemontesi saranno protagoniste della manifestazione milanese dedicata al mondo del vino con masterclass ed eventi in città.

Il 9 e il 10 ottobre live performance al Just Cavalli Milano del flair bartender Giorgio Facchinetti con il suo team per scoprire l’Asti e il Moscato d’Asti Docg in mixologia.

Milano, 1° ottobre 2021 – Il Consorzio dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti Docg, dopo il successo dello scorso anno, torna a calcare il prestigioso palcoscenico della Milano Wine Week dal 2 al 10 ottobre. L’Asti Spumante e il Moscato d’Asti Docg parteciperanno a degustazioni guidate, organizzate in streaming e in presenza da Palazzo Bovara per consentire alle aziende consorziate di dialogare in diretta con Stati Uniti, Canada, Asia (Tokyo e Shenzen), Inghilterra e Russia, mercati esteri strategici per le bollicine aromatiche piemontesi.

Incontri virtuali, ma anche presidio del tessuto metropolitano, grazie alla presenza del Consorzio nel Wine District dell’area Arco della Pace – Sempione con il coinvolgimento di enoteche e ristoranti* legati alla cultura enogastronomica e locali di tendenza per l’iconico aperitivo milanese. Qui sarà possibile sperimentare i cocktail creati dal flair bartender e bar specialistGiorgio Facchinetti a base di Asti Spumante e Moscato d’Asti, mentre nei ristoranti sarà possibile assaporare le bollicine aromatiche piemontesi in purezza in accompagnamento a tutto il menù.

Nel weekend di chiusura della manifestazione – sabato 9 e domenica 10 ottobre – l’Asti Spumante e il Moscato d’Asti Docg entreranno in uno dei luoghi culto della movida milanese, da sempre location privilegiata di esclusivi eventi internazionali, il Just Cavalli Milano, con le simpatiche Ape Car brandizzate dal Consorzio e con eventi live legati al mondo della mixologia. Sabato 9 ottobre a partire dalle ore 20 Giorgio Facchinetti presenterà al grande pubblico, in anteprima assoluta, alcuni nuovi cocktail a base di Asti e Moscato d’Asti Docg, con la sua consueta verve e il suo stile inconfondibile. Non mancherà  Asti Signature, l’iconico cocktail con Asti Dolce Docg, pompelmo rosa, basilico e pepe di Sichuan, pronto a lanciare la sfida agli aperitivi tradizionali e a conquistare il cuore e il palato dei milanesi. Domenica 10, il testimone passa al giovane bartender Mattia Cavallo.

Inoltre, presso il Lounge Bar Deseo di Corso Sempione, nei giorni del 2 e 3 e del 8 e 9 ottobre, dalle 15:00 alle 19:00, si terranno delle degustazioni guidate da un esperto dell’Associazione Sommelier di Asti della durata di circa 15 minuti dedicate a piccoli gruppi di appassionati, per approfondimenti sul fantASTIco mondo dell’Asti Spumante e Moscato d’Asti Docg.

* Ama.mi, Cream Lounge, Cru Arco Wine Bar, Deseo Lounge Bar, Dumbo –  Burger & Fish, Duomo dal 1952, Enò Bevo Vini Ribelli, Kitsch Bar, La Posteria di Nonna Papera, Living Liqueurs & Delights, ParcoMilano, Pisco Cucina di Mare, Taverna dei Golosi



Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.