Evento. Le bollicine di Cuvage (Acqui Terme) alla cena solidale della Festa del Cinema di Roma per aiutare bambini malati e in difficoltà

inserito il 26 ottobre 2018

azienda-cuvage-acqui-terme-mostra-dalì-700

Bollicine piemontesi per una iniziativa solidale a favore di bambini malati e in difficoltà nell’ambito della Festa del Cinema di Roma. Ce n’è abbastanza per un brindisi a un evento che pensa ai meno fortunati e fa mettere mano al portafoglio a chi se lo può permettere ed è più fortunato. La nota stampa che pubblichiamo qui sotto spiega il progetto in cui è stata coinvolta Cuvage, Cantina spumantiera di Acqui Terme (Alessandria). Buona lettura.

Domani, sabato 27 Ottobre, alle ore 20.30, La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma in collaborazione con la Festa del Cinema in corso nella Capitale, ospita una Charity Dinner, cioè una cena di solidarietà. L’iniziativa è di Désirée Colapietro Petrini, giornalista che conduce un ufficio stampa in ambito cinematografico. Lo scopo è sostenere il reparto di pediatra d’urgenza del Policlinico Umberto I di Roma, struttura a cui chiedono assistenza circa trentamila bambini l’anno (Fondazione Roma Sapienza) e la Casa di Timmi (Terre Des Hommes Italia), luogo di protezione e amore che sorgerà nella città metropolitana di Milano, nei locali di una villa confiscata alla mafia, dove troveranno ospitalità bambini di età compresa tra 0 e 9 anni, vittime di violenza e maltrattamenti o costretti, anche temporaneamente, a lasciare il nucleo familiare.

Per questo, in occasione del welcome della serata, Cuvage è orgogliosa di promuovere e sponsorizzare un evento dall’incredibile valore umano e solidale. Cantina piemontese orientata esclusivamente alla produzione di spumanti con vitigni autoctoni, Cuvage conferma la propria passione per l’arte a cui dedica un intero progetto “parallelo” alla produzione tradizionale: Cuvage des Artistes è l’edizione limitata ottenuta attraverso la riproduzione di opere di grandi artisti internazionali sulle bottiglie di Metodo Classico, un’interpretazione dell’arte fuori e dentro la bottiglia. Un progetto che nato, due anni fa, per sostenere Telethon, per la ricerca impegnata nella lotta contro l’Osteogenesi imperfetta.

Cuvage des Artistes Edizione Limitata: Sergi Barnils

Cuvage de Cuvage Pas Dosè nasce da uve di Pinot Nero, Chardonnay e Nebbiolo selezionate nei vigneti migliori, dopo la raccolta manuale delle uve nel momento perfetto per esprimere la finezza ricercata. Ottenuto dopo 30 mesi di maturazione sui lieviti, la rifermentazione in bottiglia avviene lentamente ad una temperatura costante di 13-14°C e nelle condizioni ottimali di luce ed umidità, secondo il rigoroso metodo Classico Cuvage.

Nebbiolo d’Alba Doc Rosè Metodo Classico Cuvage ricavato da uve 100 % Nebbiolo, raccolte a mano. Dopo un primo processo di vinificazione viene sottoposto ad una rifermentazione in bottiglia, dove rimane a contatto con i lieviti per 24 mesi, secondo il metodo tradizionale che contraddistingue Cuvage.

Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.