Fiera di Rimini. L’Asti docg al Sigep (Salone internazionale della gelateria e pasticceria) tra degustazioni, cocktail e abbinamenti dolci e salati

inserito il 19 Gennaio 2023

Riceviamo dal Consorzio di Tutela dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti docg e pubblichiamo.

§§§

Il Consorzio dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti Docg comincia il 2023 sotto i riflettori con la partecipazione alla 44esima edizione di Sigep, l’appuntamento professionale più importante al mondo dedicato al Gelato Artigianale e all’Arte del Dolce, in programma dal 21 al 25 gennaio 2023 presso il Quartiere Fieristico di Rimini.

La storica Docg Asti inaugura un anno che si preannuncia ricco di prestigiosi appuntamenti affiancando i Maestri Pasticceri Italiani e le loro dolci creazioni con uno speciale bancone all’interno dello stand AMPI (numero 063 e posizionato al padiglione B3).

L’Asti Spumante e il Moscato d’Asti Docg verranno serviti in purezza, nelle diverse tipologie disponibili, tutti i giorni dalle 11.30 alle 14.30 e dalle 16.30 alle 18.

Nella giornata inaugurale di sabato 21 gennaio alle 17 sarà presente anche il flair bartender e Brand Ambassador della Denominazione Giorgio Facchinetti, che delizierà il palato dei partecipanti all’aperitivo Asti Vibe preparando gustosi e originali cocktail con le bollicine aromatiche piemontesi. L’immancabile Asti Signature, il drink più iconico, sarà accompagnato da Red Moon, l’inedito cocktail che omaggia la grande pasticceria.

La Docg Asti è ancora una volta protagonista di grandi celebrazioni, ravvivando l’atmosfera nelle occasioni di festa e portando nel calice tutte le vibrazioni positive delle colline piemontesi Patrimonio Unesco, animate dalle famiglie di produttori che lavorano sul territorio con passione per creare un prodotto aromatico di qualità apprezzato in tutto il mondo.

Non a caso, a Trent’Anni di Grande Pasticceria Italiana, il party che celebra i 30 anni dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani in programma lunedì 23 gennaio dalle ore 18 alla Pastry Arena del SIGEP, si brinderà con le bollicine aromatiche piemontesi, servite sia in purezza che in miscelazione, all’interno dell’Asti Signature preparato da Giorgio Facchinetti. Ma non solo. Giacomo Pondini, Direttore del Consorzio di Tutela, omaggerà il Presidente AMPI Salvatore De Riso con una speciale magnum logata e serigrafata, per brindare alla storia, al successo e ai valori che accomunano la Docg Asti alla prestigiosa Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani.

Di seguito le ricette dei cocktail ideati da Giorgio Facchinetti, che valorizzano la versatilità della Docg Asti anche in miscelazione e che gli appassionati di mixologia possono provare a realizzare a casa in autonomia e a condividere sui social network del Consorzio dell’Asti:

Pagina Instagram: consorzio.astidocg

Pagina Facebook: Consorzio Asti DOCG

Asti Signature

4 foglie di basilico

1 fetta di pompelmo rosa

Pepe di Sichuan qb

Asti Dolce Docg

Versare una base di Asti Dolce Docg in cui mettere in infusione 4 foglie di basilico e una fetta di pompelmo rosa. Girare bene e poi aggiungere il ghiaccio. Infine, colmare il calice con Asti Dolce Docg e un peel di pompelmo rosa, concludere con una grattata di pepe di Sichuan.

Red Moon

Liquore ai fiori di sambuco 3,5 cl

Limone 2 cl

Lamponi 4

Foglie di salvia 3

Asti Dry Docg

Inserire tutti gli ingredienti all’interno di uno shaker. Shakerare energicamente. Filtrare con un colino su di un calice e completare con Asti Dry Docg.

Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.