Novità. Appartamenti di charme con cantinetta privata, l’idea 2018 che arriva dalle colline Unesco

inserito il 5 febbraio 2018

cantina100
Avete presente quei tristi, piccoli, a volte non sempre forniti, frigobar che si trovano in molte strutture ricettive, anche in posti turistici di pregio? Dimenticateli. A Belveglio, nell’Astigiano, si sono inventati frigobar da 30/40 metri quadri, forniti di ottime bottiglie di vino che sono addebitate con gli stessi prezzi che trovereste in Cantina.
L’idea mette insieme un resort con appartamenti di lusso e design, ricavato da un’antica cascina di corte sulle colline astigiane dell’Unesco, La Corte dell’Uva, appunto, e i vini di una Cantina che ha sempre fatto della qualità e dei rispetto del territorio il suo punto di partenza e di arrivo e cioè la Cantina di Vinchio e Vaglio.
Spiega Davide Palazzetti, gestore della Corte dell’Uva: «L’idea di una caninetta privata per i nostri ospiti è nata dalla collaborazione con Vinchio e Vaglio. Molti turisti che soggiornano nel nostro territorio sono amanti del vino e spesso visitano Cantine e enoteche acquistando e degustando i vini della zona. È così nato il progetto di offrire un servizio in più legato al paesaggio e al vino in quanto simbolo di cultura e coltura locali. La nostra struttura, con grandi appartamenti ricavati dai locali di una antica cascina di corte, si è prestata benissimo a questa idea e così abbiamo ricavato cantinette private da 30 o 40 metri quadri che siamo in procinto di rifornire con i vini della Cantina di Vinchio e Vaglio che ha sede a pochi chilometri da noi».
E così gli ospiti de La Corte dell’Uva potranno scegliere di stapparsi una buona bottiglia senza dover lasciare la comodità del loro appartamento di design. Il costo delle bottiglie acquistate non sarà maggiorato e per gli spumanti (e le bibite tradizionali) ogni suite ha anche il tradizionale frigorifero. L’Unesco, dunque, è anche e, forse, soprattutto questo: inventarsi servizi e collaborazioni nuove per far crescere un territorio che ha ancora enormi margini di miglioramento.

Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.