Riceviamo e pubblichiamo la lettera e il libro di Pierfederico Gariglio

inserito il 5 settembre 2019

Gentile Lettrice e gentile Lettore, una breve premessa.

Inviai nel marzo 2018 una mail a questo Sito che oggi mi ospita, con la quale informavo i redattori di un’imprecisione in cui era incorso l’estensore della prefazione al libro di cucina di Teofilo Barla che è presente nella sezione “editoria”; essa fu pubblicata e fra noi si instaurò un interessante e proficuo scambio di corrispondenza e di idee.

Gentile Lettrice e gentile Lettore, poco tempo fa ho terminato la stesura di un testo che – per quanto modesto – ambirebbe essere un piccolo contributo alla storia del cioccolato, pur essendo ben conscio che vi sono illustrissime personalità che hanno dedicato la loro esistenza allo studio e alla divulgazione del “cibo degli Dei”.

Per quanto mi riguarda, non ho volutamente scritto alcunché a proposito dell’alimento, pur avendo condotto da molti anni approfondite ricerche in merito, ma ho narrato e soprattutto di documentato in due brevi racconti alcune vicende della vita di Francesco Gariglio e di Teofilo Barla.

Di chi?

Di Francesco Gariglio, mio lontano parente, che è stato il “maître chocolatier” che fondò con il cugino una famosissima ditta che iniziò la sua attività a Torino nella seconda metà del 1800.

Di Teofilo Barla, un “maître pâtissier et confiseur royal” che lavorò nelle cucine di Casa Savoia e che nel 1815 realizzò l’antesignana di quella crema composta da cioccolato e nocciole che acquistò notorietà sempre maggiore fino a divenire ai giorni nostri un “must” sia della dieta mediterranea, sia di quella europea ed extra-UE.

 Il 12 agosto del corrente anno ho pubblicato sul Diario di Facebook a me intestato il piccolo libro in argomento e in proposito ho già ricevuto numerosi attestati di gradimento fra i quali quello dei Redattori del presente Sito che mi hanno gentilmente proposto di accedere alla loro sezione “editoria”.

Onorato – e ben lieto dell’opportunità offertami – ho accettato sperando che alcuni delle centinaia di migliaia degli accessi annuali al loro Sito possano riguardare anche questi due racconti che narrano di due geniali personaggi che sono purtroppo oramai caduti nell’oblio dei più.

 Gentile Lettrice e gentile Lettore, grazie della vostra benevola attenzione. Spero vivamente che questo mio “libriccino”non vi deluda.

Cliccate sulla sua copertina e …buona lettura!

 Pierfederico Gariglio

schermata-2019-09-04-alle-18-15-19

Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.