Riconoscimento. A Filippo Larganà il premio “Barbateller 2021” dai produttori piemontesi di vino biologico

inserito il 19 Settembre 2021

Parliamo di noi, di SdP, per una volta. Nell’ambito della Douja d’Or, la rassegna che è una vetrina dei vini piemontesi, in calendario fino al 3 ottobre ad Asti, all’interno di Vinissage, spazio dedicato alla promozione e alle attività del vino biologico, al nostro Filippo Larganà è stato assegnato il premio “Barbateller”, curioso neologismo che unisce la parola barbatella al termine inglese “teller”, narratore. A premiarlo, quale “promotore e comunicatore del vino biologico”, sono stati i produttori di vino bio. Il riconoscimento è stato consegnato dall’assessore al Turismo del Comune di Asti, Loretta Bologna. Nelle foto di Vittorio Ubertone alcuni momenti della premiazione. Con il nostro Filippo Larganà oltre all’assessore Bologna c’è anche Pier Ottavio Daniele direttore dell’associazione piemontese dei produttori di vino biologico.

Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.