Roccaverano. Festa della Robiola con Edoardo Raspelli il 23 e 24 giugno

inserito il 3 giugno 2018

robiolaroccaverano

La Robiola di Roccaverano dop, anche Roccaverano, celebra la sua festa con un ospite d’eccezione. Ne dà conto la nota stampa che pubblichiamo qui sotto.Buona lettura.  

Il celebre formaggio caprino piemontese, le specialità gastronomiche, i pregiati vini del territorio edEdoardo Raspelli, noto giornalista gastronomico e volto televisivo, saranno gli ingredienti principali della Festa. Ma con loro ci sarà anche la musica, i prodotti tipici cucinati dalle Pro Loco territoriali, le conversazioni sulla Robiola e i concorsi gustativi a cura degli esperti e del pubblico. Un sabato sera e una domenica, tutto il giorno, per festeggiare il continuo successo di una vera “Chicca” casearia del nostro paese: la sua terra di origine e i suoi produttori.

La Robiola di Roccaverano D.O.P. è un formaggio dalla storia secolare, la si produce con latte crudo intero di capra delle razze Roccaverano e Camosciata Alpine e i loro incroci. Per l’alimentazione del bestiame, tenuto obbligatoriamente al pascolo da marzo a novembre, è vietato l’utilizzo di mangimi OGM. L’alimentazione di tutti gli animali deve provenire dal territorio di produzione per almeno l’80%. Fresca o stagionata la Robiola si caratterizza da una pasta bianca e morbida mentre il suo sapore può variare dal delicato fino al deciso. La forma ha un diametro compreso tra i 10 e i 13 cm e lo scalzo dai 2,5 ai 4 cm. Ilpeso varia dai 250 ai 400 grammi circa.

A tutela della Robiola è operativo proprio il “Consorzio di Tutela” al quale sono affiliate 15 aziende produttrici, 14 delle quali lavorano su tutta la filiera di produzione del formaggio.

 

Siete tutti invitati alla grande Festa di giugno a Roccaverano, un evento popolare dal sapore delizioso edall’atmosfera coinvolgente; un momento spensierato per godere le ricette tipiche, i buoni vini e un grande formaggio: e naturalmente tantissimi amici.

La felicità è fatta di attimi dimenticanza”, diceva il grande Totò, dimenticate tutto per un momento e abbracciate il mondo della Robiola di Roccaverano D.O.P. – Vi aspettiamo, in tanti!!!

 

Programma della Festa

Programma di sabato 23 a partire dalle ore 19.00

Degustazione di prodotti della tradizione cucina dalla Pro Loco del territorio.

Pro Loco di Roccaverano – gnocchi alla robiola e grigliata

Pro Loco di Cartosio – mele in pastella e torta di nocciole

Pro Loco di Spigno – ravioli al plin fritti

Pro Loco di Cessole – frittelle

Pro Loco di Castel Rocchero – farinata

Pro Loco di Serralunga d’Alba – cugnà (specialità tipica piemontese a base di uva e altri ingredienti come: mele, nocciole, pere madernassa, mele cotogne, fichi, albicocche, chiodi di garofano, cannella, frutta secca.

Degustazione vini a cura del Consorzio della Barbera d’Asti e vini del Monferrato abbinati alla Robiola di Roccaverano a cura del Consorzio di tutela.

Durante la serata la musica della Discoteca Mobile con la “Serata Disco 70/90

Programma di domenica 24

Dalle ore 10.00 alle ore 18.00 Mostra Mercato della Robiola di Roccaverano D.O.P. e prodotti di Langa: degustazione e vendita.

Alle ore 11.00 e alle ore 14.00 Esibizione del gruppo Sbandieratori, Musici e Figuranti storici del Comune di San Damiano.

Ore 12.00

Degustazione di prodotti della tradizione cucinati dalle Pro Loco del territorio.

Pro Loco di Roccaverano – gnocchi alla robiola e grigliata

Pro Loco di Cartosio – mele in pastella e torta di nocciole

Pro Loco di Spigno – ravioli al plin fritti

Pro Loco di Cessole – frittelle

Pro Loco di Castel Rocchero – farinata

Pro Loco di Monastero Bormida - puccia (una soffice polentina cotta in un brodo di verdure (cavoli e fagioli) insaporita da un soffritto di lardo e cipolla. La puccia viene poi condita con burro e formaggio oppure lasciata raffreddare e abbrustolita sulla stufa e legna).

Degustazione e vendita di vini e specialità gastronomiche e tradizionali a cura dei produttori della Langa Astigiana Val Bormida.

Ore 14.30 Conversazioni sulla Robiola di Roccaverano sotto la torre con amministratori e produttori locali.

Ore 15.00 Laboratorio di fumetti per bambini a cura di Roberto Giannotti - iscrizione gratuita

Ore 16.30 Investitura di Edoardo Raspelli, giornalista enogastronomico a:

CAVALIERE DELLA ROBIOLA DI ROCCAVERANO D.O.P.

Ore 17.00 Presentazione del Concorso ONAF con la partecipazione della delegazione di Asti.

Ore 17.30 Premiazione concorsi

La migliore Robiola di Roccaverano D.O.P. in tavola” selezionata dagli esperti ONAF

La migliore Robiola di Roccaverano D.O.P. in fiera“  votata dal Pubblico

Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.