Sei nella categoria ‘segnali di fumo’

Un telegiornale itinerante che vada nei luoghi più belli delle regioni d’Italia a parlare di eccellenze enogastronomiche, ma anche culturali e storiche, magari attraverso le testimonianze di chi quei luoghi li vive ogni giorno, per destino, vita, passione o lavoro. È questa la missione dei Tg3 regionali...

Ci giunge una nota stampa del Consorzio dell’Asti che pubblichiamo integralmente. Eccola. Buona lettura. “Il Consorzio per la Tutela dell ASTI...

Dopo le uve moscato ecco l’intesa sulle rese delle uve brachetto, l’altra tipologia aromatica piemontese che, da alcuni anni, è al centro...

Dopo la visita ai Poderi Gianni Gagliardo, di La Morra, nell’albese, una delle maison vitivinicole più significative di quest’area, si potrebbe parlare...

Un comunicato, freddo, asettico, ufficiale è il mezzo che la Produttori Moscato d’Asti, l’associazione che raggruppa una parte dei viticoltori...

Qualcuno pensa già alle menzioni geografiche, cioè ai cru, altri tirano il freno a mano e parlano di un primo passo verso la consapevolezza delle differenze...

Conclusa l’operazione più glamour e danarosa del calciomercato d’estate, cioè l’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus,...

Quelli di Collisioni ci sanno fare, indubbiamente. Hanno preso un paese mito, come Barolo, e lo hanno fatto diventare la piccola Woodstock delle Langhe...

Anche se viene presentato come un gioco-concorso in realtà ha modalità e fini serissime, ammesso e non concesso che i giochi non sia in qualche modo...

Arrivare dagli antipodi del mondo in Monferrato per scoprire la Barbera d’Asti e i suoi vini fratelli autoctoni. Accade su input del Consorzio della...

.