Sei nella categoria ‘segnali di fumo’

Cominciamo dalle amarezze. Il Palio “anticipato” alla prima domenica di settembre (e non alla terza) non ha portato la diretta Rai della finale, interrotta (non è la prima volta) per il protrarsi delle operazioni di preparazione alla finale. Peccato. Lo diciamo sempre e lo ripetiamo: misurare...

Il mondo del turismo piemontese è in fermento. La legge Madia impone alleanze tra Atl (agenzie turistiche locali) pubbliche per creare blocchi più stabili...

Il 29 agosto 1872 – nelle acque del fiume Sangone, nei pressi di Stupinigi – muore per affogamento Teofilo Barla ex Maître Pâtissier et Confiseur...

Un telegiornale itinerante che vada nei luoghi più belli delle regioni d’Italia a parlare di eccellenze enogastronomiche, ma anche culturali e...

Ci giunge una nota stampa del Consorzio dell’Asti che pubblichiamo integralmente. Eccola. Buona lettura. “Il Consorzio per la Tutela dell ASTI...

Dopo le uve moscato ecco l’intesa sulle rese delle uve brachetto, l’altra tipologia aromatica piemontese che, da alcuni anni, è al centro...

Dopo la visita ai Poderi Gianni Gagliardo, di La Morra, nell’albese, una delle maison vitivinicole più significative di quest’area, si potrebbe parlare...

Un comunicato, freddo, asettico, ufficiale è il mezzo che la Produttori Moscato d’Asti, l’associazione che raggruppa una parte dei viticoltori...

Qualcuno pensa già alle menzioni geografiche, cioè ai cru, altri tirano il freno a mano e parlano di un primo passo verso la consapevolezza delle differenze...

Conclusa l’operazione più glamour e danarosa del calciomercato d’estate, cioè l’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus,...

.