Lutto. È morto Ugo Scassa, il signore degli arazzi. Il ricordo di SdP con una sua videointervista

inserito il 22 gennaio 2017

100909scassaUBE04-BorderMaker

Si è spento all’età di 88 anni Ugo Scassa, fondatore dell’Arazzeria d’Arte nella Certosa di Valmanera. Scassa ha legato il suo nome a una delle eccellenze astigiane, attiva da 60 anni, laboratorio in cui utilizzando l’antica tecnica dell’«alto liccio», sono stati realizzati arazzi da opere dei più importanti pittori del ’900 come Corrado Cagli. De Chirico, Klee, Mirò, Ernst, Capogrossi, Guttuso, Mastroianni, Spazzapan.

SdP Blog lo ricorda con una bella videointervista realizzata da Vittorio Ubertone nel giugno 2000.

“Questa è la storia della solitaria e coraggiosa sfida di un uomo per far nascere e quindi tramandare una straordinaria tradizione  che sembrava scomparsa e perduta, attraverso le opere degli artisti del nostro tempo, da Kandinskij a Klee, da Cagli a Renzo Piano.”

 

 

 

Lascia un Commento


I commenti inviati non verranno pubblicati automaticamente sul sito, saranno moderati dalla redazione.
L’utente concorda inoltre di non inviare messaggi abusivi, diffamatori, minatori o qualunque altro materiale che possa violare le leggi in vigore.
L’utente concorda che la redazione ha il diritto di rimuovere, modificare o chiudere ogni argomento ogni volta che lo ritengano necessario.