Sapori del Piemonte Blog

Il Blog per gli appassionati dell\'\'enogastronomia piemontese, ma anche dei paesaggi, dell\'arte e della storia del Piemonte – una realizzazione di Filippo Larganà e Vittorio Ubertone

fate vobis

Lutto. È morto Ugo Scassa, il signore degli arazzi. Il ricordo di SdP con una sua videointervista

100909scassaUBE04-BorderMaker

Si è spento all’età di 88 anni Ugo Scassa, fondatore dell’Arazzeria d’Arte nella Certosa di Valmanera. Scassa ha legato il suo nome a una delle eccellenze astigiane, attiva da 60 anni, laboratorio in cui utilizzando l’antica tecnica dell’«alto liccio», sono stati realizzati arazzi da opere dei più importanti pittori del ’900 come Corrado Cagli. De Chirico, Klee, Mirò, Ernst,...




segnali di fumo




vino...

Intervista esclusiva. Andrea Faccio, presidente nazionale di Confagricoltura Vino parla del Piemonte: «Non fa comunicazione collettiva. Il Barolo corre, altri vini più lenti. Forse ci sono troppe denominazioni»

Schermata 2017-01-22 alle 07.19.37

Decidere di fare un’intervista in vigna con il termometro che segna temperature ben sotto lo zero (tra i -3 e i -4) non è certo un atto di coraggio, ma in stagione di influenza e malanni ci va molto vicino. Inoltre parlare a sotto zero impone una sorta di sintesi del linguaggio che porta intervistatore e intervistato a esporre concetto brevi e, forse, più comprensibili. Insomma il gelo azzera...



le vite del vino

LE VITE DEL VINO – Parlano gli uomini e le donne che hanno fatto grande nel mondo il vino piemontese. GIULIANO NOE’

noe

Giuliano Noè è uno dei più celebrati “dottori del vino” piemontesi. Enologo di origine albese e astigiano di adozione abita e lavora a Nizza Monferrato. Al suo nome sono legati molti grandi vini. Molti sono Barbere, e proprio alla Barbera d’Asti Noè ha dedicato anni della sua vita (oggi è ottantenne) tanto da meritarsi l’appellativo, a cui tiene molto, di “barberologo”.Ha incontrato...

fotografie

Fotoreportage. Le vigne e il paesaggio Unesco tra i gialli e i rossi dell’autunno piemontese nelle foto di Vittorio Ubertone

161107autunnoUBE053

Ci vuole poco a riprendersi dalle elezioni Usa che hanno catalizzato l’attenzione del mondo nelle ultime 24 ore. Basta pubblicare il fotoreportage del nostro Vittorio Ubertone con le splendide immagini delle vigne piemontesi immerse nei colori dell’autunno. E sarebbe facile parlare di tavolozza naturale, di natura incontaminata, di panorami mozzafiato. L’unica coda da fare davvero...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
.