Sapori del Piemonte Blog

Il Blog per gli appassionati dell\'\'enogastronomia piemontese, ma anche dei paesaggi, dell\'arte e della storia del Piemonte – una realizzazione di Filippo Larganà e Vittorio Ubertone

vinitaly

Segnali (ultimi) da Vinitaly 2022. Il nostro bilancio, le istantanee dei primi tre giorni e nell’hyperlapse il Piemonte alla Fiera di Verona in una manciata di secondi

Facciamola corta, al di là di alcune dichiarazioni di produttori che, per una ragione o per l’altra, hanno detto che non parteciperanno più al Vinitaly, a nostro avviso la 54ª Fiera internazionale del vino di Verona è andata bene. Persino chi era stato critico ha apprezzato. È il caso di Andrea Farinetti, Fontanafredda (Piemonte) il cui commento è riportato dall’ufficio stampoa...



diam


segnali di fumo

Nomine. Il Consorzio dell’Alta Langa elegge presidente Mariacristina Castelletta (Tosti1820). Succede a Giulio Bava. Intanto arriva “La Prima” 2022

Una donna presidente del Consorzio di Tutela dell’Alta Langa docg. In un Paese normale non dovrebbe essere questa (e per noi non lo è) la notizia. Quindi Mariacristina Castelletta (foto), direttore marketing della Tosti 1820 (titolare è Giovanni Bosca) una delle Case vitivinicole storiche di Canelli nell’Astigiano, è stata eletta presidente dell’Alta Langa e succede a Giulio...



lo dico io


vino...


rumors

Treno enoturistico. Arrivato a Canelli il primo convoglio del progetto “TrEno”. Partner il Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti. «È il futuro dell’accoglienza che fa bene al territorio»

L’entusiasmo non si è visto solo negli occhi dei bambini, ma anche in quelli di tanti adulti che, questa mattina, primo maggio 2022, a Canelli nell’Astigiano, hanno atteso con emozione l’arrivo del primo treno enogastronomico che da Torino è partito alla volte delle colline del moscato bianco dove è nato, più di un secolo e mezzo fa, il primo spumante d’Italia. Una...



le vite del vino

LE VITE DEL VINO – Parlano gli uomini e le donne che hanno fatto grande nel mondo il vino piemontese. GIULIANO NOE’

Giuliano Noè è uno dei più celebrati “dottori del vino” piemontesi. Enologo di origine albese e astigiano di adozione abita e lavora a Nizza Monferrato. Al suo nome sono legati molti grandi vini. Molti sono Barbere, e proprio alla Barbera d’Asti Noè ha dedicato anni della sua vita (oggi è ottantenne) tanto da meritarsi l’appellativo, a cui tiene molto, di “barberologo”.Ha incontrato...

fate vobis

Post evento. Grandi Langhe canta vittoria. A Torino, Langa e Roero dominano. Tanto che c’è chi pensa a un “Vinitaly del Piemonte”

Grandi Langhe, il salone organizzato a Torino dal 4 al 5 aprile dai Consorzi del Barolo e Barbaresco e del Roero, è stato un successo. Lo dicono a chiare lettere gli organizzatori che portano numeri e dati a conforto contenuti in una articolata nota stampa che pubblichiamo integralmente qui sotto. Un successo tanto eclatante che per qualcuno, come il presidente del Consorzio del Barolo, Matteo...

asti e moscato d'asti news

Intervista. L’astigiano Gianni Doglia premiato dal Gambero Rosso: «Vi dico come si diventa Viticoltore dell’anno»

Gianni Doglia, enologo, viticoltore e produttore vinicolo per l’azienda vitivinicola di Castagnole delle Lanze (Asti), che porta il suo nome e conduce insieme alla sorella Paola e al resto della famiglia, per sorte anagrafica non ha ancora l’età dei bilanci e, tuttavia, quando arriverà quel tempo sulla bilancia potrà mettere un po’ di traguardi professionali raggiunti tra...

fotografie

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
.